Stai subendo l’ennesimo disservizio da TIM (o qualsiasi sia il tuo operatore telefonico)? Hai notato una voce di costo ingiustificata in fattura e vuoi far valere i tuoi diritti di consumatore?

Sei sul posto giusto! In questa guida ti mostreremo come fare una reclamo perfetto contro TIM – TELECOM.

Reclamo Tim – Telecom: puoi contare sul supporto di professionisti

Ecco alcuni dei casi che possono portare l’utente alla necessità di presentare un reclamo:

  • fattura con voci di costo ingiustificate o più esose di quanto atteso.
  • costi di disattivazione in seguito a disdetta o recesso
  • ritardo nella migrazione da o verso altro operatore
  • ritardo nel trasloco delle linea telefonica
  • mancata risposta da parte di TIM a un nostro precedente reclamo per un disservizio o richiesta di chiarimento

In questa guida ti forniremo tutte le informazioni indispensabili per fare il reclamo (incluso il modello dei reclamo TIM da scaricare e compilare) e per gestirlo in modo da ottenere la giusta tutela dei tuoi diritti.

Ovviamente siamo qui a tua disposizione per aiutarti nella compilazione del reclamo e darti consigli su come massimizzare la sua efficacia.

Tieni presente che, anche se vuoi gestire il reclamo in autonomia, ti conviene sempre affidarti per i passi successivi al reclamo a un’associazione di tutela consumatori come la nostra, che ti offre assistenza gratuita per ottenere il massimo vantaggio dopo che il tuo reclamo, correttamente inviato secondo le nostre indicazioni, è rimasto inascoltato da parte di TIM – Telecom.

Ecco cosa potremo fare per te in dettaglio:

  • usare il nostro know how ed esperienza legale (siamo avvocati!) per confrontarsi con competenza ed efficacia contro gli avvocati messi in campo da TIM per contrastare le tue richieste (sono agguerriti e spietati).
  • Provvedere ad avviare e gestire per te la procedura di conciliazione obbligatoria presso il CORECOM della tua regione, e, se necessario, presso la stessa AGCOM (Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni).
  • Valutare l’eventuale proposta transattiva che riceverai in sede conciliativa per poter stabilire se è congrua oppure se va respinta per ottenere una somma superiore, in base alla tua specifica situazione, e in base alla nostra esperienza di gestione di casi simili al tuo.
  • Assisterti anche nella compilazione del modulo di reclamo che puoi scaricare sul nostro sito, in modo che ricomprenda tutti gli elementi necessari per la miglior riuscita della tua azione di reclamo a TIM.

Come preparare e inviare un reclamo a Tim – Telecom

Vediamo quindi come inviare in dettaglio il tuo reclamo a Tim – Telecom Italia:

  1. Scarica il nostro modulo speciale di reclamo Tim – Telecom 
  2. compilalo seguendo le istruzioni e a TIM tramite PEC, fax o raccomandata (se non hai la pec o il fax e vuoi evitare le spese della raccomandata, inviacelo a [email protected], lo invieremo noi gratuitamente per te).
  3. Invia una copia del reclamo con ricevuta di invio a [email protected]

Scarica il modulo reclamo Tim – Telecom Italia

Ecco qui il link dove potrai scaricare il modulo reclamo Tim – Telecom Italia, completo di istruzioni per la compilazione e recapiti a cui mandarlo

Le modalità di contatto proposte da Tim

Tim – Telecom Italia offre ovviamente anche canali ufficiali che permettono di entrare in contatto con il servizio clienti in alternativa all’invio di un reclamo formale.

Vediamo uno a uno questi canali.

Numero verde TIM: numeri e orari

Apparentemente il canale telefonico è il canale più immediato per entrare in contatto con TIM. In realtà non è così a causa di un sistema automatico che sembra fatto apposta per invogliare il cliente a perdersi nella miriade di menù vocali, che vanno ascoltati con attenzione per poter finalmente arrivare all’assistenza di un operatore in carne e ossa.

I numero per accedere al servizio di assistenza sono:

  • 187, per la telefonia fissa consumer
  • 119, per l’utenza mobile consumer
  • 191, per l’utenza business fissa e mobile

I  canali telefonici di assistenza sono a disposizione 7 giorni su 7 dalle ore 07:00 alle 22:30, e sono a chiamata gratuita per tutti i clienti Telecom. Quindi occhio a chiamare con un utenza diversa da quella Telecom, la chiamata potrebbe risultare a pagamento!

Area clienti TIM e app

Preferisci non attaccarti al telefono e esplorare altri canali di contatto con TIM? Allora dei provare a usare l’area clienti TIM.

Ora l’area clienti si chiama Account MyTIM, e una volta effettuato l’accesso potrai reperire tutte le informazioni relative alla tua utenza linea, come ad esempio le ultime bollette emesse, i pagamenti, il tuo piano tariffario, i tuoi reclami precedenti e anche bloccare la scheda in caso di furto o smarrimento. Nell’area è inoltre disponibile il servizio Tim chat, che permette di chattare con un operatore umano e ricevere assistenza.

Queste stesse funzioni sono accessibili pure scaricando sul proprio cellulare l’app MyTIM, in cui è presente anche un’area di assistenza tecnica e commerciale con risposte alle domande più comuni (FAQ). L’app è disponibile per Android sul PlayStore di Google e per iOS sull’App Store.

Reclamare a TIM tramite social network (Twitter e Facebook)

Tim ovviamente è presente su Facebook, tramite la sua TimOfficialPage. All’interno troverai la community WeTim, in cui fare domande e ricevere assistenza tecnica e commerciale, oltre a confrontarti con altri utenti che possono avere avuto problemi identici al tuo. potrai essere assistito a livello tecnico oppure scambiare opinioni e problematiche con gli altri utenti. Su Twitter la pagina TIM_Official si orienta più sulle nuove offerte e iniziative di Tim, ma è possibile reclamare anche da qui. Della comunicazione sulle pagine social ufficiali, ti raccomandiamo di conservarne lo screenshot.

Se poi preferisci Twitter, puoi chiedere assistenza anche da lì. TIM, in particolare ha approntato sei account che si occupano aiutare gli utenti che chiedono assistenza. Gli account Twitter TIM dedicati all’assistenza sono questi:

Il reclamo Tim – Perchè farlo scritto è meglio

Qui di seguito troverai il nostro modello di reclamo speciale per fare il reclamo scritto. Il nostro preferito.

Perchè? Perchè in questo modo la tua richiesta sarà non solo più chiara, ma anche con data certa sull’invio del reclamo all’operatore, circostanza fondamentale nel caso in cui TIM non si mostri collaborativa.

In tal modo potrai far meglio valere le tue richieste avvalendoti della normativa a tutela del consumatore che penalizza l’operatore che non risponda a un reclamo dell’utente con data certa.

Ecco dunque il testo del reclamo TIM, scaricabile anche in PDF, con la guida alla compilazione.

Modello di reclamo a TIM – Telecom – Istruzioni per la compilazione

  1. Stampa e conserva con cura questo articolo. Ti servirà in caso l’operatore non risponde o non accoglie il reclamo.
  2. Compila il reclamo dove sono indicati gli spazi “____” seguendo le istruzioni delle note della terza pagina. Se preferisci puoi copiare e incollare il testo della disdetta nel tuo programma di scrittura e compilare gli spazi “____”.
  3. Allega copia dell’ultima fattura telefonica, se disponibile.
  4. Allega copia documento di identità.
  5. Invia tutto per raccomandata, fax o PEC a uno dei recapiti qui sotto:

Racc. A/R:
TIM S.p.a.
via Gaetano Negri, 1
20123 Milano

FAX:
800 000 187 (telefonia fissa)
800 600 119 (telefonia mobile)
800 000 191 (clienti business)

PEC: [email protected] (se non hai la pec o il fax e vuoi evitare le spese della raccomandata, inviacelo a [email protected], lo invieremo noi gratuitamente per te)

6. Una volta ottenuta la conferma dell’invio o la cartolina – ricevuta di ritorno, invia una scansione di tutto (disdetta e cartolina) a [email protected] in modo che potremo intervenire in tuo aiuto se necessario. Annota il numero di ticket che ti verrà da noi assegnato.

7. Se TIM non risponde o risponde al reclamo in modo insoddisfacente, contattaci riaprendo la comunicazione email proveniente da Bastabollette.it in cui ti è stato comunicato il numero di ticket e replicando a quel messaggio. Oppure manda una nuova mail a [email protected] indicando il numero di ticket che ti è stato assegnato a suo tempo.

Modello di reclamo a TIM – Telecom – Il Testo

Spett.le
TIM S.p.a.
via Gaetano Negri, 1
20123 Milano

Oggetto:reclamo  l’utenza telefonica (1) nr. __________ per (2)_____________

Luogo ________________________ Data __________________

Io sottoscritto________________________________________Residente a _____________________  in via/Piazza ______________________ CAP_________ Città___________________ Prov.___ Codice Fiscale _____________________ E-mail _____________________ Recapito telefonico _______________ titolare di utenza Fastweb numero _____________, avente codice cliente (3) ______________

A mezzo della presente comunicazione, inoltro formale reclamo nei confronti del comportamento della Vostra Azienda, dalla quale sono servito per l’utenza telefonica specificata in oggetto.

In particolare, contesto quanto segue (2)

________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

Intendo pertanto con la presente sollecitare il Vostro intervento al fine di risolvere la controversia e pertanto

CHIEDO (4)

________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

Resto in attesa di Vostro positivo riscontro definitivo entro 14 giorni. In mancanza, mi riservo ogni diritto e azione in ogni sede, con particolare riferimento all’attivazione delle procedure di conciliazione e di risarcimento danni.

Distinti saluti

Firma (5)

__________________

Allegati:

a) Copia del documento d’identità

b) Altri documenti utili ai fini del reclamo (6):___________

Guida all’uso del modulo di disdetta TIM riportato qui sopra (vedi i numeri delle note):

  1.  Inserisci il numero della tua linea telefonica;
  2. Inserisci la motivazione della tua contestazione (ritardo nel trasloco, mancata attivazione, mancata
  3. Se non ricordi il codice cliente, non inserirlo. Ricorda di allegare la fattura oggetto della contestazione oppure l’ultima fattura;
  4.  Inserisci le tue richieste;
  5. Ricordati di firmare a penna il reclamo;
  6. Allega una copia di un tuo documento d’identità e tutti i documenti che possono essere utili alla tua contestazione (fatture, altri reclami, certificati di altro genere);

Se trascorre più di un mese dall’invio del modulo e TIM non dà seguito alla disdetta, o risponde negativamente, o se semplicemente non riesci a seguire tutti i passaggi sopraindicati da solo, puoi rivolgerti alla nostra consulenza legale gratuita e se necessario avvieremo una procedura di conciliazione, senza costi per te.

Puoi contattarci, sia inviando una mail ad [email protected] oppure venendo a trovarci sulla nostra Pagina Facebook, oppure avviando una chat con noi attraverso questo link: http://pxlme.me/BpGXyW1H

Oppure meglio ancora compila il modulo qui sotto: ti ricontatteremo in men che non si dica per aiutarti gratuitamente a risolvere il tuo problema con TIM!

Abbiamo più volte aiutato i nostri lettori a far valere i loro reclami contro la TIM, ad esempio per la questione del rimborso per la fatturazione a 28 giorni, informando delle varie novità normative e di decisioni giurisprudenziali a favore del consumatore.

Ecco perchè la soluzione ideale per te, probabilmente, è quella che ti suggerisco qui sotto.

Vuoi fare il reclamo ma non hai le conoscenze, la voglia o il tempo? BastaBollette è la soluzione

Te lo dico chiaramente, fare il reclamo e ottenere una risposta positiva da parte di TIM non è affatto semplice.

Devi studiare la procedura, non banale, preparare il reclamo, inviarlo con un mezzo tracciabile (pec o raccomandata), attendere la risposta dell’operatore, avviare il ricorso al Corecom, se non risponde positivamente.

E poi… avrai a che fare con gli avvocati dell’operatore, agguerriti, preparatissimi e focalizzati sul loro unico obiettivo, non sganciare nemmeno un euro!

Ti ho scoraggiato? Ma no! Per fortuna la soluzione esiste, ed è rivolgerti a noi di Basta Bollette, ovviamente, sempre al tuo fianco per combattere le battaglie per far rispettare i tuoi diritti.

Fallo compilando il modulo qui sopra: ti ricontatteremo immediatamente per illustrarti il nostro “piano di attacco” che porterà inevitabilmente (lo abbiamo già attuato tante volte con successo) alla sconfitta dell’operatore e alla restituzione dei soldi che ti spettano.

Dunque che aspetti? Compila il modulo qui sopra e prenditi le tue soddisfazioni contro TIM…