Moltissimi clienti Tre ci hanno segnalato di aver ricevuto l’addebito di costi non previsti dal proprio abbonamento. Questi addebiti, piuttosto frequenti e ripetuti, vengono segnalati sotto la dicitura CU UMTS. L’importo del singolo addebito è di 0,41 cent, ma per alcuni clienti questi pochi centesimi si sono già trasformati in cifre molto più alte.

È successo anche a te? Ti va di raccontarci la tua esperienza? Noi possiamo aiutarti gratuitamente ad avere il rimborso. Contattaci utilizzando questo modulo.

 

Addebiti CU UMTS: cosa era successo qualche anno fa

Dopo aver ricevuto così tante segnalazioni abbiamo fatto alcune ricerche e abbiamo scoperto che in realtà questo dei costi Cu Umts è un problema che si era già presentato alcuni anni fa e che la Tre aveva definito come un BUG del sistema. Il BUG in questione era legato allo scatto di extrasoglia per quanto riguarda il consumo dei dati. Il problema, però, è che nessuno degli utenti che si è visto addebitare costi cu umts aveva consumato i giga disponibili.

Abbiamo poi scoperto che i cu umts Tre da 0,41 cent sono quasi sempre addebitati ai clienti che sono abbonati al WebPocket 4G LTE. Questo abbonamento ha una tariffa Web Night&Day che prevede, a 10 euro al mese, un giga al giorno e traffico gratuito ed illimitato di notte. Se vengono superati i 30 giga durante la notte la Tre provvede a rallentare la tua velocità di navigazione ma, almeno stando alle condizione dell’abbonamento, non vengono addebitati ulteriori costi. Gli utenti che hanno segnalato questi addebiti in passato non si sono accorti immediatamente della cosa, ma solo diverso tempo dopo, quando era ormai troppo tardi, hanno trovato anomalie nel dettaglio del traffico telefonico.

Cu umts: di nuovo?

Negli ultimi mesi gli addebiti Cu Umts Tre sono tornati a far parlare. Vi riportiamo solo alcune delle tantissime segnalazioni ricevute, che potete trovare online. Leggendole vi renderete conto di quanto sia serio il problema, visto che non parliamo più solo dell’addebito di 0,41 cent una tantum, ma di cifre molto più alte.

cos'è la voce "cu umts" che appare nel mio dettaglio extrasoglia notturno per vari giorni ad un costo unitario di 0.41 euro? con questi abbonamenti c'è semore qualche sorpresa....pocketCube * Wweb NightAndDay Pack per favore rispondere grazie!

 

salve, in attesa della risposta dell'assistenza clienti magari qualcuno me lo sa spiegare accorciandomi il pathos. 15 addebiti contemporanei da 41 centesimi con descrizione "CU UMTS O1-MAR" 0 tempo navigazione 0 volume di traffico 6.15 euro volati via

 

cosa diamine è la voce "CU UMTS 03-mar" che appare nel mio dettaglio extrasoglia notturno del 3marzo, per la bellezza di 127 volte ed un costo unitario di 0.41€ (totale 52.05 maledetti €)? è mai possibile che non si possa mai stare un attimo tranquilli con questo abbonamento?! Router: PocketCube, Tariffa: Web NightAndDay Pack

 

La Tre, dal canto suo, continua a rispondere a tutte le lamentele con lo stesso copia incolla che invita semplicemente l’utente a contattare il servizio clienti, senza entrare nel merito e senza dare nessuna spiegazione. Solo in alcuni casi si è sbilanciata con un messaggio leggermente diverso, che ti riportiamo qui:

“Ciao, la voce a cui fai riferimento indica gettoni extra soglia che vengono addebitati dopo l’utilizzo della soglia dati del tuo piano. Per consentirci di verificare in modo puntuale, inviaci un messaggio privato accedendo al link https://social.tre.it/client/. Ti daremo riscontro il prima possibile.”

Ma come avrai potuto capire tutti gli utenti che ci hanno contattato non avevano assolutamente superato la soglia del piano.

C’è poi il caso di quei clienti che hanno sì superato la soglia, ma senza rendersene conto. Anche in questo caso è possibile richiedere un rimborso poiché secondo una delibera del 2010 l’operatore deve avvisare l’utente al raggiungimento dell’80% della sua soglia, ma la Tre non rispetta sempre questa norma.

La multa Agcom

I consumatori, ovviamente, non sono rimasti con le mani in mano e già in moltissimi sono ricorsi all’Agcom, che siamo certi non tarderà a prendere provvedimenti.

Già lo scorso luglio, proprio l’Agcom, aveva multato la Tre per la mancanza di trasparenza nei confronti dei consumatori, ne avevamo parlato qui. Si trattava di piccoli addebiti, da 0,09 cent alla volta, associati alla navigazione sul Portale 3. I clienti avevano lamentato l’impossibilità di comprendere il perché di tali addebiti e a che cosa si riferissero, poiché venivano segnalati sotto definizioni generiche. La multa, di ben 480mila euro, evidentemente non è servita perché l’incubo degli addebiti random è ricominciato con le stesse modalità.

Questa volta la Tre prenderà provvedimenti?

Se anche tu ti sei trovato o ti trovi in questa situazione sappi che avere il rimborso è un tuo diritto. Puoi contattare autonomamente il servizio clienti Tre sul loro sito, https://social.tre.it/client/, anche se siamo certi che riceverai la classica risposta diplomatica, ma poche reali possibilità che il problema venga risolto.

Riavere i soldi indietro, anche se si tratta di un singolo addebito da 0,41 è un tuo diritto. Se non hai tempo da perdere o pazienza possiamo aiutarti noi, ti basta compilare questo modulo e noi ci occuperemo della cosa gratuitamente. Se invece hai già risolto la questione cu umts da solo raccontaci comunque la tua esperienza, potrebbe tornare utile ad altri utenti.

 

 



Ti è piaciuto l\'articolo?
Richiedi la nostra assistenza gratuita

Inserisci qui sotto i tuoi dati per chiedere l'assistenza gratuita di Bastabollette per la disattivazione e il rimborso degli abbonamenti non richiesti.

Grazie, hai completato con successo l'invio del modulo di assistenza gratuita.