Attivazione Linea Telefonica con Problemi: il Ricorso al Corecom

 

Bastabollette (l’associazione di tutela dei consumatori che cura questo blog)  sta seguendo un grave caso di disservizio Fastweb (mancata attivazione linea telefonica) presso il Corecom di Milano (in questo post, 4 utili consigli su come tutelarsi in caso di mancata attivazione).

Assistenza telefonica immediata – chiama 348 286 2448

 

Il Corecom è il Comitato Regionale per le Comunicazioni, presso cui è obbligatorio tentare le conciliazioni per controversie di telefonia tra operatori e utenti.

Per avere un’idea di come si svolge in concreto il tentativo di conciliazione è utile guardare questo video:


Il caso che abbiamo appena sottoposto all’attenzione del Corecom consiste in una mancata attivazione della linea telefonica, unita ad assurde pretese da parte di Fastweb per il pagamento per servizi mai richiesti.

Ecco i fatti:

 

A maggio il cliente fa richiesta per l’attivazione di una nuova linea telefonica ADSL (Offerta Joy).

La linea non è mai stata allacciata in quanto il tecnico non si è mai presentato presso l’abitazione del richiedente.

Stufo della inutile attesa, il cliente manda raccomandata di disdetta il 15/07/2010.

L’offerta Joy prevedeva, in attesa dell’allacciamento della linea fissa, l’uso gratuito della chiavetta dati wireless, prontamente recapitata al cliente.

Dopo la disdetta il cliente contatta il servizio clienti per sincerarsi sulla sua situazione e veniva rassicurato di aver ricevuto la raccomandata di disdetta e che nulla era più dovuto  anche in merito alla chiavetta, omettendo però di dare indicazioni sulla sua eventuale restituzione.

Beh, il problema è che il cliente riceve da mesi  pressanti mail e telefonate da parte della  Ge.RI (società di riscossione per Fastweb) che richiede il pagamento di fatture inerenti vari servizi, ovviamente mai richiesti (per oltre 200 euro).

Questi costi (pare relativi all’utilizzo e all’acquisto della chiavetta) non sono dovuti, a causa dell’inadempimento di Fastweb nell’attivazione della linea. La chiavetta, infatti, non è  mai richiesta dal cliente ma inviata su iniziativa di Fastweb per consentire l’allaccio a Internet nell’attesa dell’attivazione del servizio ADSL.

Come andrà a finire? Ve lo faremo tra qualche settimana, in seguito all’esito dell’udienza che verrà fissata al Corecom, di cui vi forniremo man mano aggiornamenti e dettagli, in modo che la nostra esperienza sia a disposizione di chiunque abbia o debba subire disservizi simili.

Intanto, se vuoi scaricare i moduli per il ricorso e avere maggiori delucidazioni, puoi leggere questo post dedicato a come fare il ricorso al corecom

 

Vuoi ricevere consigli e notizie sui ricorsi per disservizi di telefonia? Iscriviti alla nostra newsletter indicando il tuo indirizzo mail nell’apposito spazio del modulo che troverai a questo link .
Hai avuto un problema simile? Contattaci compilando il form in basso, un Nostro esperto sarà a tua disposizione!
Scrivi un commento in fondo a questo post o scrivici una mail a aiuto@bastabollette.it descrivendoci il tuo problema e ci faremo in quattro per aiutarti!