In questo articolo descriveremo Sexy Love un altro servizio a pagamento non richiesto che si attiva sui cellulari pigiando distrattamente un banner o un pop up e che riduce il credito residuo di ben 5€ alla settimana. Il nome del servizio è già esaustivo per spiegare di che tipologia di abbonamento stiamo parlando. Purtroppo quando si tratta di SMS Premium a tema sexy e hot molti utenti si imbarazzano, decidono di non parlarne con nessuno, di non chiedere aiuto per la disattivazione credendosi colpevoli di qualche “piccante marachella”. Non è così.

I servizi a pagamento non richiesti si attivano in modo “random” ovvero al di là dei nostri gusti e dei nostri interessi. Spesso capita di pigiare, senza neppure accorgersene, su pop up o banner pubblicitari che oggigiorno appaiono su qualsiasi tipo di sito ed applicazione mobile: dal gioco alla musica, dal semplice sito di notizie alle applicazioni più complesse.

Sono tantissimi i servizi a pagamento di cui vi abbiamo già parlato: Lotto48, Palmago, Vip Rumor, Wazza, Poket Girls .

Sexy Love è un altro di quei servizi di SMS Premium che sono visibili solo da dispositivi mobile e che non hanno quindi un sito internet consultabile da PC. In questo articolo ti forniamo il Modulo Speciale  realizzato dai nostri esperti per richiedere il rimborso del maltolto e le modalità di disattivazione. Di seguito l’SMS di attivazione che si riceve dal servizio e la schermata di “benvenuto” dell’applicazione, visibile solo da smartphone.

10643154_10205607256094803_433176735_n

 

Come detto sopra, il sito internet è utilizzabile solo da mobile (la diciturta “.mobi” all’interno del link è la caratteristica di questa tipologia di siti). Se tentiamo di raggiungere il sito utilizzando il link da PC si viene automaticamente reindirizzati alla pagina Google. Questo non solo è fuorviante per tutte quelle persone che hanno poca conoscenza tecnologica e che ricevendo questo SMS credono che sia semplice “pubblicità”, ma è anche difficoltoso per chi non può accedere al sito tramite telefonino, perché ha finito i GB disponibili o perché il prosciugamento del credito dovuto all’attivazione di Sexy Love non permette di navigare dal telefonino.

Ecco la schermata che appare se si clicca sul link, presente nel SMS, da smartphone (dopo attivazione del servizio)

 

11216064_10205608600328408_1995106751_n

 

Cliccando su “Termini e condizioni” dal telefonino (www.sexylove.mobi/terminicondizioni) appare una schermata con un lunghissimo testo dal quale riusciamo a scoprire che il servizio è fornito da Kasanovas solution S.r.l. la quale, nonostante il nome ingannevole, è una società con sede estera in Romania, gestita da Vetrya Med e “… prevede la possibilità di navigare liberamente nel portale attraverso il link dedicato: http://sexylove.mobi.  Inoltre Kasanovas solution S.r.l. potrà in ogni momento modificare il Servizio e variare i prezzi applicati. Tali variazioni verranno applicate dopo 10 giorni dalla loro pubblicazione/comunicazione agli utenti che hanno attiva una sottoscrizione. Qualora l’utente non si disattivi durante i 10 giorni di presa visione delle variazioni, queste si intenderanno accettate” . Vuol dire che se la Kasanovas solution S.r.l. decide ad esempio di variare il prezzo dell’abbonamento da 5 a 10 euro chi è malauguratamente abbonato avrà solo 10 giorni di tempo per disattivare il servizio o accetterà tacitamente la nuova tariffazione. Questo ultimo punto è molto grave, soprattutto per quegli utenti poco pratici di SMS che si accorgeranno solo di una costante e costosa diminuzione del credito residuo del telefonino.

Inoltre è interessante riportare quest’ultimo paragrafo della pagina “Termini e condizioni”: “Il servizio è offerto da Kasanovas solution S.r.l., gestito da Vetrya Med, in collaborazione con TIM. L’utente potrà inviare qualsiasi comunicazione, richiesta di informazione o reclamo relativa al Servizio contattando il Customer Care dalle ore 9.00 alle ore 21.00, scrivendo all’indirizzo di posta elettronica [email protected] Per qualsiasi controversia dovesse insorgere sarà competente la giurisdizione italiana e il foro competente sarà quello di residenza del consumatore”. Ormai è noto che gli operatori telefonici lavorano in strettissima sinergia con le aziende che gestiscono i servizi premium, ricavandone reciproci e ingenti vantaggi, pertanto la collaborazione con Tim è solo una conferma di ciò che già sospettavamo.

Cosa succede se si chiama il numero indicato nel messaggio? Molti utenti hanno paura di telefonare per evitare altre brutte sorprese sulla bolletta. Abbiamo chiamato lo 0307777696, a tariffazione fissa, che è un numero evidenziato come pericoloso su Tellows (il che significa che quel numero è stato utilizzato per chiamate o SMS di attivazione di abbonamenti indesiderati). Abbiamo scoperto che risponde lo stesso nastro registrato utilizzato anche per il servizio Poket Girls, che abbiamo già trattato, anche se i numeri di telefono da contattare sono differenti.

Eccovi la registrazione della telefonata (interrotta per motivi di privacy prima della dettatura del numero di telefono)

Anche telefonando per Sexy Love vi è l’indicazione di un sito differente per gestire l’applicazione, lo stesso che avevamo incontrato già parlando di Poket Girls:  www.disattivati.mobi, accessibile solo da smartphone, e la mail alla quale chiedere informazioni è [email protected] Avevamo già verificato che il sito www.ccaresolution.com risulta “Under costruction” e che viene utilizzato un sofisticato strumento online per nascondere la reale identità degli ideatori del servizio.

Ecco lo screenshot del sistema utilizzato per la privacy del sito.

Immagine2

 

La vera identità della azienda che gestisce questo servizio è quindi identificabile sono dall’interno dell’applicazione (bisogna essere per forza abbonati) ed anche in modo poco intuitivo.

Se anche tu sei stato vittima di Sexy Love ti suggeriamo l’immediata disattivazione chiamando il numero 0307777696. Una volta disattivato il servizio se ti accorgi che ti è stato tolto del denaro invia al tuo operatore il Modulo Speciale preconfezionato dai nostri esperti legali per la richiesta di rimborso degli SMS Premium.

Se trascorre più di un mese dall’invio del modulo e l’operatore non risponde, o risponde negativamente, o non vuole rimborsare quanto dovuto, o se semplicemente non riesci a seguire tutti i passaggi sopraindicati da solo, puoi rivolgerti alla nostra assistenza legale gratuita e se necessario avvieremo una procedura di conciliazione.

Per evitare completamente che questo genere di servizi si attivi automaticamente sul tuo telefonino quello che devi richiedere al tuo operatore è il Barring SMS, ovvero il blocco di ricezione di SMS speciali, tra questi però saranno bloccati anche quelli utili, tipo quelli inviati dalla banca.

Per sapere di più sul Barring SMS vi invitiamo a leggere questo altro articolo che tratta degli SMS Premium e di come disattivarli una volta per tutte.

Puoi contattarci sia compilando il box assistenza in alto a destra, sia inviando una mail ad [email protected] oppure venendo a trovarci sulla nostra Pagina Facebook.