Moltissime sono le segnalazioni di utenti che denunciano alla nostra associazione l’attivazione di abbonamenti e servizi che in realtà non sono stati mai richiesti, dunque attivati senza il consenso del consumatore.

Se anche tu ha dovuto subire questo “prelievo forzoso”, beh non disperare: sei capitato sul sito giusto!

Qui non solo troverai spiegata in tutti dettagli la procedura di disattivazione, ma avrai la possibilità, se vorrai , di affidarti ai nostri esperti legali per una consulenza gratuita sulle possibilità di rimborso.

 

Basta Bollette, infatti,  è una Associazione di tutela dei consumatori che aiuta i tanti utenti incappati come te in queste autentiche truffe legalizzate!

Ogni giorno, grazie al nostro team di consulenti, forniamo assistenza gratuita per ottenere il rimborso delle somme ingiustamente sottratte. E riusciamo sempre a farlo restituire.

Ecco qui sotto un bel video che ti mostrerà e illustrerà con la massima chiarezza ogni singolo passaggio.

1. MobilePay -Video Guida per la disattivazione

Ed ecco che ora procedo a descriverti i vari passaggi elencati nel video.

Guida alla disattivazione di MobilePay – versione testo

  • Collegati al sito MobilePay facendo clic su questo link.
  • Apparirà la schermata di ingresso al servizio, clicca sulla voce Selfcare, posizionata in alto a destra.
  • Quindi clicca il bottone arancione “Accedi a SelfCare”.
  • Apparirà una nuova pagina. Qui, puoi compilare i campi a schermo inserendo il tuo numero di cellulare e selezionando il tuo gestore telefonico dal menu a tendina “operatore” .
  • Quindi, clicca il bottone verde “Invia Password” in basso.
  • A questo punto dovrebbe arrivarti un SMS dal mittente MobilePay, che contiene la password per accedere il servizio. Inseriscila nell’apposito riquadro che è apparso sul tuo schermo dopo aver cliccato il bottone “invia password” al punto 5, e quindi clicca sul pulsante verde “entra”.

 

A questo punto siamo dentro il sistema MobilePay! Dovrebbe esserti apparsa una nuova pagina con l’elenco completo di tutti i servizi che risultano acquistati tramite MobilePay.

Ora puoi andare a selezionare i servizi che intendi disattivare e fare clic sulla voce Disattiva. Quindi premi il pulsante OK.

Ora tocca andare a “ripulire” la sezione “abbonamenti”. Clicca sulla scheda  “abbonamenti” (posizionata in alto a fianco alla destra di quella “pagamenti”). Anche qui, vedrai gli abbonamenti che vuoi disattivare, e cliccare OK per completare la disattivazione.

Fatto!

La disattivazione ti verrà confermata, oltre che dall’indicazione “disattivo” che dovrebbe apparire a fianco a ogni abbonamento e servizio disattivato, anche dalla ricezione di un SMS sul tuo cellulare di conferma, per ogni abbonamento disattivato.

 

2. Altri servizi non richiesti – TRE

Nel video sopra faccio vedere come consultare la App Tre per verificare il dettaglio traffico.

3. Altri servizi non richiesti – WIND

Nel video sopra faccio vedere come consultare la App WIND per verificare il dettaglio traffico.


 

4. Video Guida per accedere all’area clienti Vodafone

 

 

5. Altri servizi non richiesti – TIM

Se la disattivazione non va buon fine

Può verificarsi il caso che ci sia quale intoppo (per lo più dovuto a temporanee problematiche tecniche della piattaforma) nella procedura di disattivazione.

In tal caso hai due alternative:

1) puoi accedere all’area clienti online del tuo operatore telefonica, sia da sito web, sia da app su cellulare (se l’hai installata) e navigare nel menù fino alla pagine di verifica e disattivazione di abbonamenti e servizi digitali.

2) puoi chiamare il servizio clienti del operatore (ad esempio 133 per Tre, 119 per TIM, 159 per Wind) chiedendo all’operatore che ti risponderà di disattivare MobilePay o i vari abbonamenti che vuoi disattivare.

Se non sai come fare puoi seguire le video guide mostrate qui sopra che ti mostrano passo passo come accedere alla tua pagina personale dell’area clienti e procedere alla disattivazione dei servizi mai richiesti.

Richiedi la nostra consulenza gratuita

Oppure, come ulteriore alternativa, puoi rivolgerti al nostro servizio di consulenza gratuita, attraverso le seguenti modalità:

  1. compilando il modulo qui di seguito riportato
  2.  oppure chattando con noi tramite il pulsante messenger in basso a destra sul tuo schermo
  3. chiedendo di essere richiamato cliccando il cerchietto verde in in basso a sinistra sul tuo schermo (ti richiamiamo subito)
  4. inviando una mail a [email protected]